allergologia
Francesco Paolo Torzelli - miodottore.it

allergologia

L'allergologia è quella branca dell'immunologia che studia le reazioni dell'organismo quando viene a contatto con determinate sostanze dette allergeni.
E' operativo, presso il mio studio, il servizio di allergologia, e previo appuntamento è possibile eseguire:

>> Test cutanei per pollini, acari, muffe ed alimenti

>> Cerotti cutanei (patch test) per dermatiti da contatto

>> Intolleranze alimentari (test citotossico sul sangue)

>> Terapie desensibilizzanti

>> Test rapidi per ciliachia

Malattie allergiche:

Asma stagionale, asma perenne, rinite stagionale, rinite perenne, eczema, dermatite da contatto, orticaria, edema angioneurotico di Quincke, shock anafilattico .

Asma perenne:
Viene scatenata in indivivui particolarmente sensibili da polveri ambientali, forfore e peli ei animali presentando disturbi a carico dell'apparato respiratorio (difficoltà di respiro).

Asma stagionale:
Questa malattia allergica ha, come suggerisce la parola stessa, andamento stagionale. Di solito i responsabili sono i pollini.

Dermatite da contatto:
Affezione cutanea dovuta ad una reattività anomala nei confronti di numerose sostanze, si sviluppa nella sede di contatto con rossore e prurito.

Eczema:
E' una reazione della pelle di tipo infiammatorio

Edema angioneurotico di Quincke:
E' una malattia allergica con rigonfiamento del tessuto sottocutaneo.

Orticaria:
E' una malattia allergica che si presenta con arrossamento del derma

Rinite perenne:
Interessa il paziente tutto l'anno ed è causata dall'esposizione ad allergeni presenti nell'ambiente domestico quale acari della polvere, peli di animali, ecc. Si presenta con l'infiammazione delle mucose nasali.

Rinite stagionale:
Giunge con l'arrivo dei pollini e si manifesta per lo più tra primavera, estate ed inizio autunno. E' conosciuta anche come raffreddore da fieno. Sinonimi: raffreddore da fieno

Shock anafilattico:
reattività anomala di alcuni soggetti all'assunzione di farmaci e/o alle punture di insetti.

  

Dott. Francesco Torzelli | P.I.10245480586